lunedì 24 aprile 2017

I fiori, i colori e un mandala tutto per noi!

Il fiore si nasconde nell’erba,
ma il vento sparge il suo profumo.
(Tagore)

Eccoci qui, dopo le feste, tutte insieme ancora riunite nella nostra veranda, che da un po' aveva voglia di accoglierci di nuovo. Siamo un po' poetiche oggi, in parte è grazie alla primavera che ci sta facendo doni inattesi, ma non solo: anche la nostra amica Francesca (sì, proprio lei: Una Casa a Modo Mio in un Mondo Nuovo!) ci ha fatto un nuovo regalo (uno ce lo aveva già fatto qui) e noi la ringraziamo tantissimissimo! 😀



Eccolo qui: un bel mandala fiorito, da colorare meditando, da usare magari per far fiorire di colori un angolo poco in vista della nostra casa, da regalare ad una persona a cui teniamo per farle una sorpresa senza motivi particolari, da utilizzare per concentrarsi per qualche minuto su noi stesse (potete scaricarlo cliccando sull'immagine qui sopra).

Per ogni minuto che teniamo gli occhi chiusi,
perdiamo sessanta secondi di luce.
(Gabriel Garcia Marquez)


Così, tra una tisana rilassante e i cinguettii degli uccellini là fuori, oggi ci siamo dedicate alla luce e al colore, prendendoci tempo per noi. 
La luce passa dalle vetrate della nostra bella veranda, e noi - tenendo ben presenti le parole di un maestro - apriamo gli occhi, ci rivolgiamo al colore, alla luce e alla vita, e nel frattempo pensiamo ai nuovi temi da proporvi e facciamo brainstorming e programmazione del blog.


E voi? Cosa state facendo in questo momento? Quanta luce e quanto colore fate entrare nella vostra vita?

venerdì 14 aprile 2017

Viva il fai da te! | Buona Pasqua a tutti!


È Pasqua ogni volta che muori a te stesso e rinasci avvolto di nuova luce.
Anna Maria D’Alò

Arrivo in zona Cesarini per mostrarvi al volo la mia proposta riciclosa (sì, lo amiamo alla follia, il riciclo, si nota? 😄) che ho usato come messaggio augurale fuoriporta per questa Pasqua arrivata all'improvviso (ha fatto solo a me quest'effetto?)

Per realizzarla mi sono ispirata a una ghirlanda postata da Elisabetta (la potete vedere qui) qualche tempo fa

In più ho aggiunto i rami d'olivo (lo avevo appena potato, potevo mica buttar via tutta quella meraviglia?), che con la Pasqua c'entrano eccome, e un cuore in legno (che è un decoro dell'albero di Natale, ma siccome m'è presa la passione per i cuori...😉)

Insomma, una cosa semplice semplice, fatta con manine di bimbi, cose che avevo in casa e un aiuto di colla a caldo, un po' di muschio grattato in giardino e un pulcino spaurito, avanzo di non so quale vecchia confezione pasquale.
Devo dire che insieme alla casetta per gli uccellini (uh, c'è un pulcino anche lì!) e la mascherina scacciaguai di Grottaglie, compone proprio un bel quadretto, non è vero?

Unacasaamodomio vi augura di passare giornate felici in libertà, di mangiare tutte le uova di cioccolata che vi vanno e di non doverne rendere conto neanche alla bilancia!
A presto da tutte noi!

mercoledì 12 aprile 2017